Air Berlin verrà venduta e verrà venduta a breve. Sembra una notizia secondaria (e forse lo è) ma l’intera storia porta a considerazioni circa il due attori in corsa per l’acquisto, Lufthansa e Ryanair.

Gente che tifa Germania

Usando il suo solito modo diretto di parlare, Michael O’Leary ha detto che la compagnia irlandese è interessata all’acquisto e che Air Berlin non ha risposto alle offerte fatte. Senza usare mezzi termini in un’intervista a Bloomberg, il CEO di Ryanair si dice “preoccupato” di una vendita scorretta di Air Berlin a Lufthansa in un accordo tutto tedesco. Ascoltando le parole di Michael O’Leary riguardo un atteggiamento scorretto può far sorridere, ci sono così tante storie di accordi tra gli aeroporti italiani e la compagnia irlandese. Secondo il Corriere della Sera, gli aeroporti italiani di seconda fascia stann opagando a Ryanair 100 milioni per “invogliare” la compagnia irlandese a mantenere voli verso queste destinazioni (http://www.corriere.it). Allora, cosa sta succendendo in Germania? Perché quste persone non “invogliano” come gli italiani? Sì, gli italiani saranno un po’ più caciaroni ma quando arriva il momento di amare lo straniero, loro lo amano con tutte le loro forze e lo pagano anche più che possono. Popolo adorabile!

Fish and chips e Guinness

Bene, Ryanair ci ha abituato a qualcosa di davvero figo, viaggiare per l’Europa per pochi euri e questo è molto positivo ma, a volte le cose positive non arrivano gratis e questo è il caso. La compagnia Irlandese ci anche abituato a rinunciare al picolo comfort dei sedili reclinabili, molto utili quando hai problemi al petto ed il volo dura oltre le 2 ore. Sono pignolo? Va bene, forse. La compagnia ci anche abituato a pagare soldi extra per carte d’imbarco non pagate e pagare come bagaglio extra borsette da 15 cm × 15 cm. Va bene, era qualche anno fa, non è più così. La compagnia ci anche abituato a lasciarci aspettare in aeroporto perché il nostro aereo è stato usato per trasportare passeggeridi un altri voli così da pagare il rimborso per il ritardo accumulato sul primo volo… qualcuno giura che succeda. Va bene, comunque è un volo economico, va bene. È economico, sì, ma non mi abituerò agli annunci dei gratta e vinci, all’alto prezzo del cibo a bordo e la mancanza di ghiaccio, i costanti e rumorosi messaggi ai passeggeri, compra questo e quello e via dicendo. Sì, lo fanno per profitto ma io preferisco di gran lunga altre compagnie low-cost che offrono un servizio migliore e dignitoso di quello di Ryanair. Troppo è troppo. Sono quasi sorpreso di non aver mai incontrato un pagliaccio con la tromba nel corridorio dell’aereo.

Brätwurst e Becks

Alla luce di tutto ciò, tiferò per un accordo tutto tedesco questa volta e se questo non fosse politicamente corretto, mettiamola così, questa volta preferisco ordinare Brätwurst e Becks piuttosto che Fish and Chips e Guinness.

Il Principe

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?