C’è dietro la Marvel, lo so, è così! Non può essere altrimenti, ogni volta che sembra che l’ultimo cacacomeri sia uscito di scena ne spunta uno nuovo. Lungi da me dall’apprezzare la politica del facciamoci i cazzi degli altri in casa d’altri, ma questa volta il caro Kim Jong-un ha pisciato molto fuori dal vaso, almeno 2.200 Km fuori dal vaso.

Maglia gialla, un uomo solo al comando

C’è da preoccuparsi? Sicuramente no, se fosse come penso io, Kim Jong-un non è reale e lo ha creato la Marvel. Questa volta la società di fumetti americana si è superata, ha creato un personaggio che nessuno dei nemici di Batman, Spiderman e Superman può eguagliare! Dal taglio di capelli (modello plum cake), alla sagoma (da leader degli anni ‘50), ad i discorsi (Donald e Silvio sono dilettanti a confronto), alle punizioni verso i suoi nemici (gettati ad i cani, avvelenati etc.) hanno creato un personaggio fenomenale. Pare che abbiano sentito Joker parlare da solo per i corridoi dei Marvel Studios dicendo è ora che faccio?.

Vabbè, le caratteristiche fisiche non sono tutto, anche la sceneggiatura è allucinante. Come nei migliori film che hanno preso spunto dai fumetti, abbiamo un cattivo che è così cattivo che pur di “liquefare” qualche milione di persone farebbe “liquefarne” tutta la 50ina di milioni che ci sono nel suo paese includendo lui stesso. È inverosimile ahah, questo non accadrebbe mai neanche nella serie del Cavaliere Oscuro di Batman! E poi, dall’altra parte non c’è mica Batman contro, ma potrebbe esserci un personaggio molto più forte, un altro personaggio della Marvel uscito da poco, si chiama Donald Trump. Quest’ultimo è protagonista già di due film che sono record d’incassi al cinema (L’Angelo Biondo conquista Washington e 1000 Atomiche per il Biondo) e sembra che a breve uscirà l’ultimo film della trilogia. Che quest’ultimo film veda opporsi i due nuovi personaggi? Chissà cosa potrebbe venirne fuori, un capolavoro!, assicurano i fan.

L’Angelo Biondo

Ora, siamo tutti d’accordo che questa non è una situazione reale e questi sono solo dei film. Ma, immaginiamo per un attimo che non ci fosse la Marvel dietro a tutto ciò. Immaginiamo davvero che ci sia un leader di un paese povero e non allineato all’Occidente (e forse a nessuno), con un esercito di 3° fascia ma con armi atomiche. Immaginiamo che questo leader sia così convinto che quando la parola passerà alle armi sia Cina che Russia (o almeno una delle due) non daranno carta bianca a chi vorrà fare ritorsione (probabilmente States, Corea del Sud e forse Giappone). Immaginiamo che questo leader abbia investito sull’oro nei mercati finanziari e con una crisi del genere potrebbe triplicare, decuplicare o N-uplicare i suoi averi. Immaginiamo che questo leader ad un punto, disgiunga le mani, si faccia avani nella sua sedia e dica okay, lanciamo l’atomica. Cosa farà il Mondo? Decine e decine di film hanno proposto differenti scenari, innumerevoli situazioni, azioni e reazioni. Può essere qualcuna di queste reali? Se così fosse, nel 95% dei casi finisce in merda. Cosa farò io? Più che mettere in giro qualche bottiglia che avevo riservato per le grandi occasioni non posso fare.

Vabbè, basta fesserie, queste sono solo storie da film. A proposito, ora vado subito a vedere se sia uscito l’ultimo film di Trump e Jong-un, Kim spara, l’Angelo Biondo risponde. La critica dice che sia imperdibile, speriamo non sia una cagata pazzesca.

 

Il Principe

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?