Certo i Testimoni di Geova non sono la peggiore religione al Mondo, c’è ben di peggio. Hanno delle credenze che fanno decisamente a cazzotti con la scienza come la negazione dell’evoluzionismo, ma nessuno è perfetto. Questa separazione uomo-scienza è così forte che ci sarebbe solo da stupirsi se un giorno cominciassero a fioccare premi Nobel tra questi signori e signore col giornalino e la valigetta in mano. Ovvio è che si può affermare che ognuno fa un po’ come cazzo gli pare, ma fino ad un carto punto secondo me.

Caino ed Abele: storia di invidia, amore, droga o cosa?

Fin quando si afferma che una Eva ed un Adamo, perfetti e bellissimi, hanno dato origine alla stirpe dei figli degli uomini va bene. A mio giudizio fa sempre un po’ strano che ‘sti due si siano accoppiati per avere solo due figli (una scelta molto attuale) e che per giunta si sono anche ammazzati per invidia o forse per amore o forse per droga, chi lo saprà mai davvero. Comunque la storia è questa e può piacere. La nostra coppia avrebbe potuto dare un po’ di più (come direbbe Morandi), soprattutto in un mondo senza problemi di cibo e disoccupazione, senza social network, senza film, senza sport alla TV e senza neanche i libri. Avrebbero davvero potuto appartarsi un po’ di più ed amarsi un po’ di più. Certo, fino a quando ti va ti credere questo, va bene. La cosa si complica quando si inizia a parlare di trasfusioni di sangue, in quel caso negarle toglie lo spazio allo scherzo e fa posto ad argomenti più seri. Argomenti più seri!? Non sono l’argomento di questo articolo, oggi c’è il sole, sono in ciabatte e faccio 4 chiacchiere con la mia famiglia, non ho proprio voglia di questo.

Divinità romane?

Ma torniamo ad i Testimoni e la loro prolificità di pensiero. Alcuni giorni fa ero in ospedale e durante l’attesa ho pensato di leggere qualcosa e, visto che non avevo nulla con me, il cellulare era quasi scarico mi sono dato all’unica cosa disponibile, Awake! (Svegliatevi!). Ebbene sì, tra me ed il monitor in cui sarebbe apparso il mio codice paziente c’era solo lui, il numero di Novembre 2017 di Awake!. Sù, sarà mica così male. Comincio a leggere un articolo su il simbolo della croce. In questo articolo si parlava di come il simbolo della croce sia stato orgininariamente un simbolo degli dei romani e che i cristiani del ceppo sbagliato abbiano adottato quel simbolo, che è anche un simbolo di apostasia. Ho cercato nell’articolo info su quali divinità romane fosse legata la croce e… niente. Non sono uno storico ma la storia mi piace e non avevo mai sentito una storia del genere, era una stonzata? O forse lo stronzo ero io per non averla mai sentita? Comincio a cercare questa informazione a destra e sinistra, ma niente, solo banane! Forse era davvero una stronzata che la croce era simbolo di divinità romane, anzi, in attesa di prove differenti per me la storia della croce come simbolo religioso romano è una stronzata, anzi, è così falsa da definirla come una strunzata.

Cari testimoni, dopo Torre di Guardia e Svegliatevi! credo abbiate necessità di un ulteriore “giornalino” e se foste a corto di nome ve lo suggerisco io, Ripigliatevi!. Mi sembra un nome giusto ed appropriato.

Stronzata o strunzata?

Il Principe

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?